INDICAZIONI DI POSA - SOLUZIONE muffaway®PROFY

Utilizzare solo componenti di sistema compatibili tra loro. Questo è l’unico modo per garantire le proprietà di traspirabilità e capillarità. Osservare le rispettive schede tecniche. Indossare indumenti protettivi: occhiali di sicurezza, protezione respiratoria e guanti. Garantire una ventilazione adeguata. Lo posa di muffaway® PANNELLO ANTIMUFFA può prevenire la muffa se la causa si trova visibilmente nella zona di condensa interna (pareti interne, soffitti). Il pannello e i componenti del sistema muffaway® EASY non sono adatti in caso di infiltrazione di umidità dall’esterno, di risalita o simili e non sostituiscono i sistemi di tenuta incompleti o vulnerabili. Se necessario, consigliamo di incaricare un esperto con gli strumenti di misura necessari.

1) PREPARAZIONE DEL SOTTOFONDO

Il fondo per la posa deve essere pulito, privo di sporcizia, parti friabili e non coese, polvere, ecc. Rimuovere completamente gli intonaci distaccati, i sali, la carta da parati, la vecchia vernice, il cartongesso o altri pannelli sospesi o simili. Consigliamo di preparare il fondo mediante picchettatura fitta degli intonaci esistenti, in modo tale da garantire un adeguato aggrappaggio per muffaway® POR. I fondi molto assorbenti o che hanno la tendenza a sfarinare vanno trattati con primer consolidante NATURAKALK PRIMER ai silicati. Se la situazione lo richiede, fare prima una prova di adesione.
Eventuali presenze di muffa vanno trattate preventivamente con muffaway® RIMUOVI MUFFA  e muffaway® BLOCCA MUFFA. I fondi minerali vanno inumiditi con acqua sino a raggiungere la condizione di “saturi a superficie asciutta”. Eventuali irregolarità nel sottofondo si possono sistemare con muffaway® POR.

2) LAVORAZIONE DEI PANNELLI KLIMAPLATTE PLUS

Lavorazione dei pannelli KLIMAPLATTE PLUS
I pannelli si possono incidere con un cutter e poi spezzare lungo il taglio. Con spessori oltre i 30 mm consigliamo di usare una sega. Il taglio va poi rettificato con un frattazzo rasatore “rabot” o con carta vetrata a grana grossa.  

3) INCOLLAGGIO DEI PANNELLI KLIMAPLATTE PLUS

Incollaggio dei pannelli KLIMAPLATTE PLUS 1
Miscelare muffaway® POR. Osservare il rapporto di miscelazione specificato. Applicare su tutta la superficie con una spatola dentata (5 - 10 millimetri). Direzione di pettinatura orizzontale.

Incollaggio dei pannelli KLIMAPLATTE PLUS 2
Posizionare e allineare per bene i pannelli, quindi premere con forza per farli aderire correttamente alla parete; Non ci devono essere cavità dietro i pannelli. Incollare su tutta la superficie! Prima della lavorazione bagnare abbondantemente ogni pannello. Nessun tempo di attesa!

Contea Fiden Exo
I pannelli vanno applicati a file orizzontali, partendo dal pavimento. Evitare di creare fughe a croce. Utilizzare CONTEGA FIDEN EXO per l’appoggio a terra dei pannelli e per sigillare i giunti di movimento verso soffitti in legno ed elementi diversi (davanzali, travi, sporti,...)

Incollaggio dei pannelli KLIMAPLATTE PLUS 3
Suggerimento: se si applica anche un sottile strato di adesivo sul pannello, si possono livellare meglio le piccole irregolarità della parete.
Stendere uno strato sottile di colla anche sui bordi del pannello in modo da far aderire i bordi accostati; lisciare e pulire la colla che trabocca dalle fughe durante la posa. Per un’altezza del locale superiore a 2,8 m e per l’applicazione a soffitto, consigliamo di assicurare i pannelli con i tasselli. 3 tasselli per pannello, tipo H3, in PVC.

4) RASATURA DEI PANNELLI KLIMAPLATTE PLUS

Rasatura dei pannelli KLIMAPLATTE PLUS 1      
Lisciare e pulire la colla che trabocca dalle fughe durante la posa.  Stuccare bene le fughe; non superare uno spessore massimo dello stucco di 2 mm. Eventualmente levigare. A causa dell’estrema capacità di assorbimento d’acqua, i pannelli devono essere ben inumiditi prima di ogni ulteriore lavorazione.

Rasatura dei pannelli KLIMAPLATTE PLUS 2
Dopo aver riempito tutti i giunti, rasare finemente l’intera superficie con muffaway® POR (ca. 2 mm).

5) FINITURA

A) Variante A col collante e rasante muffaway® POR e muffaway® PITTURA di CALCE  

Finitura
Dopo almeno un giorno di asciugatura della rasatura e previa bagnatura applicare un ulteriore strato di collante e rasante muffaway® POR a spatola liscia. Lasciare asciugare la superficie fino ad un uniforme schiarimento che indica la possibilitá di lavorare a spugna il rasante. La lavorazione a seconda dell’effetto desiderato può essere con spugna morbida o dura. Fare asciugare per bene tutto il cappotto interno da 5 a 10 giorni a seconda delle condizioni ambientali.

Finitura 2
Applicare quindi muffaway® PITTURA DI CALCE.

B) Variante B con muffaway® INTONACHINO DI CALCE

Finitura 3Per la sua granulometria fine (0,2 mm) è particolarmente indicato per realizzare superfici lisce. Si applica con frattazzo inox in due o tre mani, in base al grado di copertura desiderato. L’ultima mano verrà levigata e lisciata nel momento in cui il prodotto incomincia ad asciugare, sempre per mezzo di spatola o frattone inox. Fare attenzione a non lisciare troppo il prodotto tra una mano e l’altra onde evitare pericoli di distacco.

muffaway® SISTEMA COMPLETO è risolutivo e definitivo!

Seguici su Facebook