INDICAZIONI DI POSA - SOLUZIONE muffaway®EASY

Utilizzare solo componenti di sistema compatibili tra loro. Questo è l’unico modo per garantire le proprietà di traspirabilità e capillarità. Osservare le rispettive schede tecniche. Indossare indumenti protettivi: occhiali di sicurezza, protezione respiratoria e guanti. Garantire una ventilazione adeguata. Lo posa di muffaway® PANNELLO ANTIMUFFA può prevenire la muffa se la causa si trova visibilmente all’interno (pareti interne, soffitti). Il pannello e i componenti del sistema muffaway® EASY non sono adatti in caso di infiltrazione di umidità dall’esterno, di risalita o simili e non sostituiscono i sistemi di tenuta incompleti o vulnerabili. Se necessario, consigliamo di incaricare un esperto con gli strumenti di misura necessari.

1) PREPARAZIONE DEL SOTTOFONDO

Il fondo per la posa deve essere pulito, privo di sporcizia, parti friabili e non coese, polvere, ecc. Rimuovere completamente gli intonaci distaccati, i sali, la carta da parati, la vecchia vernice, il cartongesso o altri pannelli sospesi o simili. Consigliamo di preparare il fondo mediante picchettatura fitta degli intonaci esistenti, in modo tale da garantire un adeguato aggrappaggio per muffaway® POR. I fondi molto assorbenti o che hanno la tendenza a sfarinare vanno trattati con primer consolidante NATURAKALK PRIMER ai silicati. Se la situazione lo richiede, fare prima una prova di adesione.
Eventuali presenze di muffa vanno trattate preventivamente con muffaway® RIMUOVI MUFFA e muffaway® BLOCCA MUFFA. I fondi minerali vanno inumiditi con acqua sino a raggiungere la condizione di “saturi a superficie asciutta”. Eventuali irregolarità nel sottofondo si possono sistemare con muffaway® POR.

2) LAVORAZIONE DEL PANNELLO ANTIMUFFA

Lavorazione dei pannelli KLIMAPLATTE PLUS
I pannelli si possono incidere con un cutter e poi spezzare lungo il taglio. Con spessori oltre i 30 mm consigliamo di usare una sega. Il taglio va poi rettificato con un frattazzo rasatore “rabot” o con carta vetrata a grana grossa.

3) INCOLLAGGIO DEI PANNELLI KLIMAPLATTE PLUS

Incollaggio dei pannelli KLIMAPLATTE PLUS 1
Miscelare muffaway® POR. Osservare il rapporto di miscelazione specificato. Applicare su tutta la superficie con una spatola dentata (5 - 10 millimetri). Direzione di pettinatura orizzontale.

Incollaggio del PANNELLO ANTIMUFFA
Posizionare e allineare per bene i pannelli, quindi premere con forza per farli aderire correttamente alla parete; Non ci devono essere cavità dietro i pannelli. Incollare su tutta la superficie! Prima della lavorazione bagnare abbondantemente ogni pannello. Nessun tempo di attesa!

Contea Fiden Exo
I pannelli vanno applicati a file orizzontali, partendo dal pavimento. Evitare di creare fughe a croce. Utilizzare CONTEGA FIDEN EXO BG1 per l’appoggio a terra dei pannelli e per sigillare i giunti di movimento verso soffitti in legno ed elementi diversi (davanzali, travi, sporti,...)

Incollaggio del PANNELLO ANTIMUFFA
Suggerimento: se si applica anche un sottile strato di adesivo sul pannello, si possono livellare meglio le piccole irregolarità della parete.
Per un’altezza del locale superiore a 2,8 m e per l’applicazione a soffitto, consigliamo di assicurare i pannelli con dei tasselli. 1 tassello per pannello, tipo Ejot H3.

4) RASATURA DEI PANNELLI KLIMAPLATTE PLUS

Rasatura del PANNELLO ANTIMUFFA      
A causa dell’estrema capacità di assorbimento d’acqua, i pannelli devono essere ben inumiditi prima di ogni ulteriore lavorazione.

Rasatura del PANNELLO ANTIMUFFA

Rasatura del PANNELLO ANTIMUFFA
Dopo aver riempito tutti i giunti, rasare finemente l’intera superficie con muffaway® POR (ca. 2 mm) e annegare senza pieghe e con spatola liscia la rete di armatura. Sovrapporre di 10 cm i giunti.

5) FINITURA

A) Variante A col collante e rasante muffaway® POR e muffaway® PITTURA di CALCE  

Finitura
Dopo almeno un giorno di asciugatura della rasatura e previa bagnatura applicare un ulteriore strato di collante e rasante muffaway® POR a spatola liscia. Lasciare asciugare la superficie fino ad un uniforme schiarimento che indica la possibilitá di lavorare a spugna il rasante. La lavorazione a seconda dell’effetto desiderato può essere con spugna morbida o dura. Fare asciugare per bene tutto il cappotto interno da 5 a 10 giorni a seconda delle condizioni ambientali.

Finitura 2
Applicare quindi muffaway® PITTURA DI CALCE.

B) Variante B con muffaway® INTONACHINO DI CALCE

Finitura 3
Per la sua granulometria fine (0,2 mm) è particolarmente indicato per realizzare superfici lisce. Si applica con frattazzo inox in due o tre mani, in base al grado di copertura desiderato. L’ultima mano verrà levigata e lisciata nel momento in cui il prodotto incomincia ad asciugare, sempre per mezzo di spatola o frattone inox. Fare attenzione a non lisciare troppo il prodotto tra una mano e l’altra onde evitare pericoli di distacco.

muffaway® SISTEMA COMPLETO è risolutivo e definitivo!

Seguici su Facebook